Home

Galleria BISE

Indice Gallerie

Questa galleria virtuale espone 22 creazioni artistiche di Leonardo Basile: 9 collage (dalle dimensioni di cm 20X20) e 13 elaborazioni grafiche (dei predetti)

 

Conflitto_55_1_2mini[Digital Image Processing]

Conflitto_55_1_3

Conflitto_55_2_1[Digital Image Processing]

Conflitto_55_2

Conflitto_55_3_1

Conflitto_55_3

Conflitto_55_5

Conflitto_55_4

Conflitto_55_5_1

Conflitto_55_5_2

Conflitto_56_1_1

Conflitto_56_1

Conflitto_56_2_1

Conflitto_56_2

Conflitto_56_3_1

Conflitto_56_3

Conflitto_56_4_1

Conflitto_56_4_2

Conflitto_56_4_3

Conflitto_56_4

Conflitto_56_5_1

Conflitto_56_5

 

L' Astrattismo

L’idea che arte e bellezza possano risiedere anche in assenza di forma o soggetto risale a tempi antichi, a Platone e a Socrate. Secondo i filosofi e gli storici dell’arte l’uomo, schiacciato dalla potenza degli dei o dall’incertezza della propria esistenza, tende ciclicamente ad allontanarsi dal reale abbracciando l’astrattismo. Fuori dal campo della filosofia fu l’evoluzione stessa della pittura che preparò la comparsa dell’astrattismo. Già le teorie cromatiche dei postimpressionisti avevano separato l’oggetto dipinto dal suo aspetto reale.

L’impiego del colore divenne in seguito sempre più libero, fino al trionfo del colore puro, che fu la grande conquista degli artisti fauves. Gauguin e Cézanne contribuirono in maniera decisiva all’evoluzione dell’arte verso l’astrattismo. Già attorno al 1910 circa, all’indipendenza della forma si aggiunse quella del colore: la disintegrazione dello spazio pittorico comportò la lenta dissoluzione dell’oggetto, poi la sua scomparsa, segnando infine l’avvento dell’astrattismo.

Due dei tre pionieri di questa pittura, Mondrian e Malevic, passarono dal cubismo all’astrattismo. Solo Kandinsky giunse all’astrattismo direttamente, attraverso il colore. Ai tre pionieri si aggiunsero l’americano Arthur Dove che realizzò nel 1910 alcuni dipinti astratti molto personali; il russo Larionov che lanciò nel 1913 il raggismo, movimento astratto, che restò legato al suo nome e a quello della Goncarova; Delaunay e Léger che in Francia, nel 1913, concepirono rispettivamente le Forme circolari e i Contrasti di forme.

Da https://www.artesplorando.it/2016/04/lastrattismo-espressione-concreta-della-realta.html

 

 

Home Gallerie d'arteGallerie d'arte Bari Accademie d'arte | Pittori amici Linkarte|ConcorsArte |Leonardo da Vinci |Cerchio Quadrato | Il mestiere di pittore | Pittori in asta |Fiere d'Arte|Mostre d'arte a Bari | Mostre d'arte in Italia

Ultimo aggiornamento:  03-11-19