Il mestiere del pittore : leganti e diluenti per colori ad olio

Leonardo Basile

Leonardo Basile , pittore , è nato in Bari-Palese nel 1961 , vive ed opera in Bari-Santo Spirito . Dopo gli studi artistici intraprese un percorso professionale non attinente al mondo dell'arte ma tenne questi fra le sue occupazioni principali . Motivo questo che lo portò successivamente ad avviare l'attività di Corniciaio per poter riuscire a conciliare il suo amore per l'arte col suo amore per la famiglia . Ed è nella sua Bottega da corniciaio che nacquero i suoi lavori più impegnativi e si svilupparono le sue idee sulla socializzazione dell'arte e degli artisti , dando vita , insieme al suo fraterno amico Francesco Madero , ad una associazione artistico/culturale   che lo ha impegnato attivamente per più di un decennio nell'organizzazione di mostre e concorsi d'arte , dandogli la possibilità di conoscere centinaia di artisti , di "entrare" nelle loro vite , nelle loro botteghe e di approfondire le proprie conoscenze tecniche sulla pittura e sull'arte in generale .

 

Le tavole | Le tele I cartone| La masonite Carta e Pergamena I colore | coloranti | Le resine I Le parole della pittura | Colore e conservazione | La cornice | I pennelli per colori ad olio | Leganti e diluenti | L'Acquarello | Il disegno a penna

 

   Artisti si nasce , pittori si diventa :  Leganti e diluenti


Il colore ad olio è composto da un pigmento o colorante mescolato con un legante come l'olio di semi di lino o l'olio di papavero. Può essere usato direttamente dal tubetto, ma in questo caso non è molto fluido e pertanto è difficile da lavorare. Se volete coprire rapidamente una tela, potete rendere più fluido il colore diluendolo con trementina (o acquaragia) o con altro diluente (le "correnti di pensiero", in questo caso, sono infinite). La trementina è un olio volatile che diluisce il colore e ne rende più facile l'applicazione, senza con ciò "legare" il pigmento; si limita semplicemente a diffondere gli oli già presenti. Il colore mescolato a trementina, una volta asciutto, è più opaco del colore direttamente spremuto dal tubetto e, poichè la trementina evapora molto rapidamente, anche il colore così diluito asciuga in fretta.
L'aggiunta di olio di semi di lino al colore rende quest'ultimo più fluido e si ha pertanto un notevole aumento del tempo di essiccazione, translucido e brillante; evitate però di aggiungere troppo, in quanto produrrebbero tonalità giallastre; essendo, inoltre, soggetto a contrazione, col tempo si ritirerebbe, provocando fessurazioni sulla superficie. In linea di massima è bene usare una quantità d'olio crescente a ogni strato di colore che si applica, secondo quel processo definito "grasso su magro".
 

 

 

Le tavole | Le tele I cartone| La masonite Carta e Pergamena I colore | coloranti | Le resine I Le parole della pittura | Colore e conservazione | La cornice | I pennelli per colori ad olio | Leganti e diluenti | L'Acquarello | Il disegno a penna

Home Gallerie d'arteGallerie d'arte Bari Accademie d'arte |Pittori amici Linkarte |NetworkArte | ConcorsArte | "Leonardo da Vinci" |Cerchio Quadrato | Il mestiere di pittore | Pittori in asta |Fiere d'Arte | Mostre d'arte a Bari | Mostre d'arte in Italia

 

Logo del sito www.corniciecornici.org   Logo di Arte & leonardo basile

Ultimo aggiornamento:  07-10-12