RABARAMA a Ortissima Percorsidorta

 

Ultimi giorni per visitare la mostra dedicata all’artista Rabarama (pseudonimo di Paola Epifani) a Orta San Giulio, in provincia di Novara.

 


L'artista Paola Epifani nella sua casa in compagnia di due dei suoi migliori amici, i suoi cani.È dedicata all’artista Rabarama (pseudonimo di Paola Epifani) l’edizione 2010 di Ortissima Percorsidorta, inaugurata in aprile a Orta San Giulio.

Sono esposte Ventitre sculture, per gentile concessione della Vecchiato Art Galleries di Padova: dieci monumentali saranno visibili all’aperto nelle vie di Orta San Giulio e tredici di più piccole dimensioni a Palazzo Penotti Ubertini, alle quali si aggiungono sette tele dipinte a olio. Si tratta di opere che propongono un’attenta riflessione sugli aspetti dell’arte di Rabarama, in un’esposizione curata da Operaprima e Luca Beatrice: “Opere figurative, esseri umani rivestiti di pelli arabescate, spesso simili a fantasie presenti nei tessuti damascati, altrove assimilabili a mute squamate, se non a pelli di serpente. E la pelle entro cui sono racchiusi è proprio ciò che contraddistingue i suoi corpi: una sorta di traccia, il segno di una scrittura, l’espressione vivente e l’affermazione di un presente in cui si manifesta il carattere e il senso dell’opera stessa”.


All’interno di Palazzo Penotti Ubertini, nel centro storico di Orta San Giulio, nelle sale che ospitano la mostra: “Il lago: pittura dell’Ottocento tra Piemonte e Lombardia”, trovano posto le tredici sculture di minori dimensioni e i sette dipinti di Rabarama, che permettono di approfondirne la conoscenza e l’ammirazione.

Parallelamente alla mostra a Orta San Giulio, Rabarama espone tredici opere a Cannes, “Rabarama sur la Croisette”, sino al 28 ottobre 2010: quattro sculture inedite in marmo di Carrara si possono ammirare sulla Croisette e nove sculture monumentali in bronzo dipinto nel giardino del Grand Hotel di Cannes. A queste si aggiungono due opere esposte a Saint Tropez: la scultura "Co-stell-azione" installata sulla spiaggia di Pampelonne accanto al Club 55 e "Im-plosione" a Gassin. La mostra in Costa Azzurra è organizzata dalla Vecchiato Art Galleries di Padova in collaborazione con la galleria d’arte Francesca Donà Fine Jewellery Art Gallery di Saint-Tropez.
Rabarama ha ricevuto numerosi riconoscimenti sia in Italia che all'estero e ha partecipato a importanti manifestazioni internazionali, tra cui l'evento in collaborazione con Franck Muller a Ginevra (2007), la personale alla Fundacion Sebastian di Città del Messico (2005), la mostra al Museo d'Arte di He Xiangning a Shenzhen, nel museo d'Arte Contemporanea Millennium di Pechino e nel museo d'Arte Contemporanea di Shanghai (2004), la personale alla Fondazione Palazzo Bricherasio di Torino (2001).

Il progetto "Ortissima Percorsidorta" nasce nel 2007 da un’idea dell’Associazione Culturale Operaprima, con la volontà di garantire una sequenza di eventi dedicati alla scultura monumentale all’aperto e con l’intento di portare a Orta San Giulio i più grandi nomi dell’arte del Novecento italiano e internazionale. Infatti Ortissima Percorsidorta ha dato ospitalità alle opere di Giacomo Manzù nella prima edizione nel 2007, seguite da quelle di Arnaldo Pomodoro nel 2008 e Mimmo Paladino nel 2009, tutte e tre le edizioni hanno avuto un grande successo di pubblico.

La bellezza unica di Orta San Giulio e la sua particolare conformazione urbanistica ne fanno il luogo più adatto a questo tipo di esposizione, una naturale isola pedonale le cui dimensioni ridotte permettono lo studio di un vero e proprio itinerario che accompagna il visitatore per le vie e i vicoli della città facilitando una fruizione delle opere unica e irripetibile.

Ortissima Percorsidorta 2010 è stata realizzata con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Orta San Giulio, grazie al contributo della Fondazione CRT e della Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio, con la collaborazione del Distretto Turistico dei Laghi e della Vecchiato Art Galleries di Padova. Il catalogo è a cura di Silvana Editore.

 

 

 


Paola Epifani, in arte Rabarama, è nata a Roma nel 1969. Figlia d’arte, dimostra fin da bambina un innato talento per la scultura. La sua educazione artistica si forma dapprima al Liceo Artistico di Treviso e in seguito all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Diplomatasi a pieni voti nel 1991, prende parte fin da subito a numerosi premi nazionali e internazionali di scultura, ottenendo un crescente successo di critica e pubblico. Attualmente vive e lavora a Padova. Rabarama sperimenta un modo originale per descrivere la figura umana, collegandosi a precisi punti di riferimento filosofici, questioni che da sempre agitano il pensiero sulla natura e il destino dell’essere umano. La metamorfosi incarna l’ideale svolgimento di un’intera esistenza, per cui dalla condizione iniziale di soggetto vincolato, si arriva ad una condizione esistenziale di completa rigenerazione attraverso la libertà. Rabarama dialoga in maniera serrata e immediata col fruitore, gli offre la possibilità di confrontarsi con tematiche scottanti e decisamente attuali mediante il linguaggio del corpo, quali le mutazioni genetiche, l’ambiguità umana, l’identità dell’uomo contemporaneo, spinte da una forza primigenia e visionaria, remota e senza tempo. Metamorfosi formale e aspirazione di libertà assoluta: queste le linee guida presenti nell’attuale fase artistica. Rabarama è considerata dalla critica e dal collezionismo più esigente un’artista completa grazie ai continui riconoscimenti ufficiali sia sul mercato italiano che in quello internazionale. La sua produzione, alquanto eclettica e sfaccettata, si ripartisce tra le sculture di terracotta, bronzo dipinto, marmo, vetro; arricchiscono la ricerca artistica di Rabarama, oltre alla pittura ad olio, le inclusioni di resina, i gioielli d’artista in oro, i recenti monotipi in gomma, le opere grafiche. Negli ultimi anni sono state organizzate numerose mostre con un alto riscontro a livello internazionale.     http://www.rabarama.net/indexita.html



 

PALAZZO PENOTTI UBERTINI
Via Corinna Caire Albertoletti (28016)

L’esposizione delle opere monumentali di Rabarama per Ortissima Percorsidorta 2010 è a ingresso libero ed è usufruibile 24 ore su 24 nelle vie, nelle piazze e sul lungolago di Orta San Giulio, fino al 3 ottobre.

 

Home Gallerie d'arteGallerie d'arte Bari Accademie d'arte |Pittori amici Linkarte |LibriArte | ConcorsArte | "Leonardo da Vinci" |Cerchio Quadrato | Il mestiere di pittore | Pittori in asta |Fiere d'Arte | Mostre d'arte a Bari | Mostre d'arte in Italia

 

Logo del sito www.corniciecornici.org   Logo di Arte & leonardo basile

Ultimo aggiornamento:  26-09-10