MDDXXI

restArt

Mostra d'arte contemporanea con Paolo De Santoli, Giovanni Morgese e Costantino De Sario, allestita presso la Pinacoteca Michele De Napoli in Terlizzi (BA) sino al 10 agosto 2021. L’evento, promosso e patrocinato dal Comune di Terlizzi, segna il ritorno sulla scena locale dei tre noti artisti terlizzesi in una sorta di reunion che fa una sintesi dei rispettivi percorsi artistici individuali e collettivi.


I tre aristi nella foto pubblicata sulla prima di copertina del catatlogo della mostra
"MDDXXI. Tre artisti, una volontà, un anno domini. Caratteri quasi epigrafici che scolpiscono la chiave di lettura di questa esposizione, celando un legame particolare con il tempo vissuto dagli artisti stessi che vi hanno preso parte: il passato, che guarda al percorso comune ed individuale costruito dai tre sin dalla gioventù; il presente, che guarda alle complessità evocate da questo preciso momento storico, maanche e soprattutto il futuro, a cui è necessario fornire una traccia ed uno slancio. MDDXXI come Morgese, De Sario, De Santoli: tre prime lettere acronimo dei tre artisti protagonisti, tre lettere saldate tra loro come altrettanto coese sono le loro origini, il loro territorio e la loro militanza artistica, aldilà dei tratti stilistici di ognuno. Ma MDDXXI anche come numerazione romana, che ci suggerisce una chiara definizione temporale: duemilaventuno. L'anno in cui noi ci troviamo, ma anche l'anno Domini in cui tre artisti si sono ritrovati e in cui hanno deciso di ripartire: ripartire insieme, ripartire dall'Arte, RestArt." - Nicoletta De Santoli

Giovanni Morgese, Costantino De Sario e Paolo De Santoli, artisti di lunga data nati a Terlizzi, dopo gli studi in Accademia di Belle Arti di Bari, nel 1980 iniziano ufficialmente l'iter artistico.

Giovanni Morgese
Pittore, scultore è attivo con un'intensa carriera artistica sin dal 1980. La sua indagine, sempre improntata verso tematiche antropologiche e religiose, si serve di una poetica espressionista nelle forme e nei materiali, entrambi rivelatori tanto della grandezza quanto della piccolezza dell'uomo. Il suo lavoro, sarà caratterizzato da espressioni artistiche attente al recupero di un linguaggio moderno-contemporaneo.
Negli ultimi tempi il ferro, diventa il suo mezzo espressivo: sagome di figure dal contorno irregolare e frastagliato, ridotte all'essenziale e prive di volume, simili ad ombre, forate, attraversate da segni e simboli come microcosmi di realtà più grandi.

Costantino De Sario
Nel solco della comunicazione visiva, giornalismo, cinema, pubblicità, televisione, si inseriscono le ricerche artistiche di Costantino De Sario, attivo sin dal 1981 con numerose esposizioni in Italia e all'estero. Partito dalla pittura, che è rimasta una costante anche nelle sue opere più recenti, è approdato nell'arco della sua lunga carriera creativa alla sperimentazione di pattern e supporti tridimensionali rubati direttamente al mondo della comunicazione visuale e di pari passo con l'evoluzione stessa del linguaggio propagandistico.

Paolo De Santoli
Torna alla pittura come si torna, a volte, alle proprie origini. Dalla sua prima personale del 1979, intraprende un percorso polimorfo fatto di cicli diversi e consequenziali, in cui sono confluite inconsciamente le sue esperienze lavorative: dalla ceramica alla scultura, all'intarsio e aalla grafica. Opere di questo 'ritorno' trattano i paesaggi in maniera particolarmente figurativa, raccontati come frammenti rubati da una finestra aperta nella memoria: spazi e colori vengono scelti in brevi frangenti febbrili e si compongono tra loro nell'immanenza.


A distanza di 40 anni, i tre sentono il bisogno di ritrovarsi in una mostra in cui fare il punto della situazione e mettere a confronto le loro esperienze e i loro vissuti. La mostra vuole essere una sfida perchè, dopo la tragedia del Covid, si torni a dialogare e collaborare nel campo della cultura e dell'arte per una rinascita dell'uomo. Gli artisti hanno scelto la Pinacoteca De Napoli, perchè luogo simbolo dell'arte a Terlizzi.

La mostra sarà visitabile fino al 10 agosto 2021, dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 19 alle 21 (il catalogo - con testi di Nicoletta De Santoli è disponibile in galleria).


MDDXXI restArt
Giovanni Morgese | Costantino De Sario | Paolo De Santoli

Pinacoteca Michele De Napoli
Corso Dante Alighieri, 9, 70038 Terlizzi BA

Dall'8 Luglio al 10 Agosto 2021

#TerlizziArte, #weareinpuglia, #TerlizziMostredArte


Fotografie da me realizzate, dell'esposizione, sono presenti in una slideshow pubblicata su Youtube a questo indirizzo

MDDXXI : Tre opere in esposizione

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9

 

Ultimo aggiornamento:  22-07-21