Umberto Colapinto

 

Umberto Colapinto in una elaborazione digitale di Leonardo Basile

Umberto Colapinto, in arte CUBER, è nato a Gioa del Colle nel 1948 , vive ad Acquaviva delle Fonti . E' fondatore del centro culturale "Cuber-Art" del quale riveste la carica di Presidente. Da diversi anni partecipa ad importanti rassegne nazionali ed internazionali. Numerose sono le personali allestite in varie città italiane e le sue opere fanno parte di numerose collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero. E' inserito nelle più importanti pubblicazioni d'arte e riviste specializzate.
via ferrante,7 - telefono: 080768356
e-mail: cuberart@libero.it -            Partecipa a Sprinting in Bari

"Umberto Colapinto dipinge secondo un suo naturale bisogno di invenzione ritmica e cromatica che corrisponde e si adegua ai suoi sentimenti : cerca quindi di non limitare in alcun modo la libertà della sua immaginazione, per giungere nelle sue opere alla più intensa espressione". - dal Dizionario Enciclopedico d'Arte Contemporanea Artisti.
 

ALCUNI RICONOSCIMENTI
-Oscar '84 Washington International
-Premio Nazionale città di Piacenza
-Premio Internazionale "I crociati dell'Arte",Brindisi
-Gran Premio-Biennale illustrata"Pompei 84"
-Premio Internazionale "Città di Venezia"
-Premio Internazionale "Nettuno d'Oro" Roma
-Premio Internazionale  "Città di Mottola (TA)
-Premio Internazionale "San Valentino" Vico del Gargano" (FG)
-1°Premio alla Rassegna d 'Arte"Canta Puglia" Bari
-Premio "Via Nazareth" Barletta
-1°Premio "Spazio aperto all'arte" Expolevante-Bari
-Vongola d'oro a Cupra Marittima (AP)
-Premio acquisto alla 1 Biennale "Città di Pescara"
-Premio "La vela D'ORO"Riccione
-Premio "REMBRANDT" 2006-Brindisi
-Premio Internazionale "Art in the World" Sirmione (BS)

  

 Il mondo di Cuber

Recensione del critico d'Arte Giovanni Amodio per Cuber in occasione della sua antologica ad Acquaviva delle Fonti del 20 agosto 2011: "Il colore che da secoli si imbriglia nell'immagine, nel mutuo approdo verso la rappresentazione, il racconto, la simbologia, la realtà, nella sua ribellione verso la narrativa, si libera da qualsiasi preoccupazione didascalico-enunciativa, per ritrovare ragione, emozione, vitalità, riverbero e senso all'interno di se stesso, nella esplosione ed implosione di una verità apparentemente astratta ma in realtà mirata alla riflessione pittorica pura, come primigenia e cosmica riappropriazione del principio del big bang cromatico.

Cuber si pone in questa regressione totale per esplorare le ragioni e le implicazioni del "prima" di tutto, quando il niente era il tutto. Scopre così l'idea portante del "groviglio" e della "con fusione" come anelito dell'ordine successivo che si canalizzerà nell'infinito miracolo della creazione umana, vegetale e animale.

Il pittore del groviglio, che ha assoggettato all'arte anche il concetto del deturpo, come condizione estetica estrema, raccoglie i bagliori, le irradiazioni,i ritmi e le fughe geometriche della trama intricatissima dei raggi bianchi, per esplodere nel caleidoscopio dei suoi colori e delle sue visioni interiori, delle suggestioni fantastiche e delle psichedeliche proiezioni della realtà annullata che si trasfigura, si impatta,orbita su sé stessa, annienta la forma e la cela in una nuova possibilità di percezione, diversa per ciascun fruitore, ma ugualmente intensa.

Il suo imprigionare il sole, il grano, il bianco calcinaceo della nostra seduzione mediterranea, paesaggistica, umana e ambientale,riconduce alla sensazione tattile di un baluginante motivo di estasi visiva, di fuga nella armonia della complessità interiore.

Cuber si immerge nel colore dell'ambiente e ne restituisce le mille valenze, cromatiche, cibandosi quasi della materia che manipola e reinventando emozioni infinite, per approdi spirituali e trascendenti all'interno della funzione del tempo e dello spazio, capaci di ricreare il mondo ma anche noi stessi. Pittore dell'anima, Cuber si appropria del pensiero di Elias Canetti : "Già solo per via dei colori, sarebbe bello vivere in eterno......."

 

 

.

Mostre alla Cuber Art Gallery di Umberto Colapinto:

 

"IL FIORE NELL' ARTE  a Gioia del Colle"

Il mondo di Cuber
"Il mondo di Cuber" è la mostra storica e antologica di Umberto Colapinto che si terrà dal 20 al 29 agosto presso Palazzo de Mari ad Acquaviva delle Fonti.

Imiei link per "Il mondo di Cuber"

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=111762

http://www.baritoday.it/eventi/mostre/acquaviva-mostra-mondo-kuber-20-29-agosto-2011.html

http://barisantospirito.ning.com/

http://concorsarte.blogspot.com/2011/08/il-mondo-di-cuber.html

http://www.liquida.it/umberto-colapinto/

http://www.wikio.it/italia/puglia/acquaviva_delle_fonti

http://247.libero.it/focus/18939337/31897/il-mondo-di-cuber/

http://www.artreview.com/profile/LeonardoBasile

http://iitaly.ning.com/profiles/blogs/il-mondo-di-cuber?xg_source=activity

http://www.altramusa.com/gallery/post/il-mondo-di-cuber

http://www.29gifts.org/profiles/blogs/il-vero-mondo-di-cuber?xg_source=activity

http://informarte.ning.com/profiles/blogs/il-mondo-di-cuber?xg_source=activity

http://www.equilibriarte.net/astrazione/blog/il-mondo-di-cuber

http://www.freeonline.org/cs/com/cs-141008/Il_mondo_di_Cuber

http://www.freeonline.org/cs/az/az-11999/Leonardo_Basile

http://www.comunicati-stampa.net/com/cs-141008/Il_mondo_di_Cuber

http://www.espressionearte.it/eventi/dettaglio/il_mondo_di_cuber5

http://www.blogger-index.com/feed183949.html

http://oknotizie.virgilio.it/info/7104022d81236f15/il_mondo_di_cuber.html

http://www.acquavivanet.it/cultura/2167-qil-mondo-di-cuberq-a-palazzo-de-mari-dal-20-al-29-agosto.html

http://www.italica.us/profile/LEONARDOBASILE

http://okitalia.net/news-acquaviva-delle-fonti-072001

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=449471&IDCategoria=1856


Ultimo aggiornamento:  01-08-13